Formazione Cristiana

Marco 2 - Contro corrente

November 25, 2019

Marco 2, 1-28; Maurizio Tiezzi, Fondazione Cantonuovo, Siena, 16.5.2017, www.cantonuovo.org

Yeshua perdona i peccati e guarisce gli infermi. Ma scribi, farisei, loro discepoli, perfino discepoli di Giovanni ed erodiani gli si oppongono, accecati dalla religiosità e dall'orgoglio che la accompagna. Lo accusano di bestemmia o di violare le loro tradizioni religiose, che osservano e impongono al pari della Parola di Dio. Yeshua condanna l'ipocrisia religiosa, insegna a non abbandonare la Torah al contempo esortando ad aprirsi alla novità della vita nel Regno di Dio. Insegna a non cedere alle deviazioni delle tradizioni umane, a non fare compromessi. Yeshua riafferma lo spirito originario della Scrittura, data per la Vita. Dimostra che il Messia è venuto a portare a compimento la Torah, mentre la religione vuole storpiarla adattandola alle esigenze tutte umane del potere e della giustizia personale. Il Regno dei cieli soffre violenza e i violenti cercano di impedire che avanzi (cfr. Mt. 11,12).

Podbean App

Play this podcast on Podbean App